Ino Arcangelo

05 novembre of 2012 by

Il Pan’ino di Arcangelo Dandini.
Impossibile mancare l’appuntamento romano con il panino preparato da Arcangelo Dandini (Ristorante L’Arcangelo due forchette gambero rosso 2013) per un solo giorno da ‘Ino a Eataly.
Una ciabatta (integrale?) con quaglia, olive nere e broccoletti ripassati in padella, “ingentiliti” da un profumatissimo mix di cannella, curcuma e vaniglia che, come spiegato dallo chef, serve a spezzare l’amaro della verdura. Il risultato è notevole e l’alchimia delle spezie aiuta a rendere puliti tutti i sapori che arrivano in pancia passando dalla testa. Un approccio ragionato ad un piatto popolare, cosa chiedere di più?
E’ questo il bello di Eataly, riuscire ad avvicinare l’alta cucina ad una platea ampia, aprendo dei canali per conoscere, capire e parlare di cibo. Se poi dall’altra parte del bancone c’è il fortissimo Arcangelo Dandini, che non si limita ad incassare i complimenti ma si prende volentieri qualche minuto per spiegare il suo piatto, allora si esce da Eataly con la consapevolezza di non essersi fatti solo un panino ma di aver partecipato ad un piccolo evento.

Previous:

Flash mob MagnaMagna, qualche considerazione

Next:

Lo street food del Sabato da Tricolore Monti

You may also like

Post a new comment