Mordi e Vai

01 ottobre of 2013 by

20111106_logo hotdog-03- 5 euroSe c’è una cosa su cui praticamente tutti sono d’accordo ė che Roma sia una città statica o quanto meno poco dinamica.  James Joyce  diceva “Roma mi fa pensare a un uomo che si mantenga col mostrare ai viaggiatori il cadavere di sua nonna”. C’è chi si innamora di questo immobilismo, chi se ne sente soffocare e chi decide di farne un punto di forza e dalla tradizione dare una paterna lezione ai tanti giovani che cercano l’idea per “svoltare”. È il caso di Sergio Esposito che dopo tanti anni passati a fare il ristoratore ha convertito il banco di macelleria di famiglia a Testaccio e ha deciso di cambiare vita e invece di venderla cruda la carne si ė messo a venderla cotta nelle tante maniere che la tradizione romana ci ha tramandato: picchiapò, allesso, trippa, cicoria ripassata e scaloppina, cacciatora, salsiccia e altre gustose ricette. L’idea ė semplice e vincente: prendere questi piatti della nonna, farne dei gustosi panini e poi…mordi e vai! A preparare le carni ci pensano Sergio Esposito e sua moglie che mettono in campo una convincente e genuina cucina romana nel loro box del nuovissimo mercato di Testaccio.

mercato

mordi-e-vai

Noi abbiamo provato il picchiapò, carne lessa ripassata in un sugo di pomodoro con un trito generoso di sedano, cipolla e carote gradevolmente piccante e che si adatta alla perfezione alla ciabatta quasi a farne una grande scarpetta.

mise-en-page

Il lesso o meglio l’allesso ė uno dei cavalli di battaglia della casa e convince per la perfetta cottura della carne (scottona) e per la sapiente selezione dei tagli.Sempre buona ma meno esaltante la cicoria ripassata con scaloppina,  molto (forse troppo) casalinga e adatta a chi vuole andare sul sicuro.

Menzione speciale meritano le polpette romane, altro vanto della casa fatte anch’esse con un ottimo lesso, battute e fritte alla perfezione. Servite senza pane ci hanno conquistato per la loro consistenza leggermente croccante all’esterno e molto morbida all’interno, una vera delizia specialmente per chi non ha una nonna romana che può cucinarle.

IMG_9671

Piatto forte della casa anche la trippa che qui non teme la concorrenza toscana.Essendo nel cuore di un mercato tutto sommato ancora popolare i prezzi sono assolutamente contenuti e con 5/6 euro si riescono a gustare un panino ed una polpetta, ma fatevele una ragione perché tanto una non vi basterà mai. Suggeriamo quindi di cambiare il nome in “mordi e vai..ma ndo vai maschio damme nantra porpetta!!!”, forse un po’ troppo lungo ma decisamente più realistico.

IMG_9680

IMG_9659
  • Prezzo: 5 euro
  • Zona: Testaccio
  • Monumento/attrazione turistica: Piramide, MACRO Testaccio
  • Tipologia: Panini
  • Indirizzo: Nuovo Mercato Testaccio
  • Via B. Franklin, 12 E
  • Box 15, Roma, Italia
  • Orari: Lun-Sab 08:00 – 14:30
Clear
 
 
4 to 5:
0.0Overall score

Reader rating (2 votes):
You have already voted

Previous:

Zafferano – Er libanese

Next:

La Taqueria

You may also like